home page

Sonar, 2007

Installazione video 
3 schermi, dimensioni variabili 

Corpi immersi in un'acqua popolata di suoni, di cui filtra la frequenza; una danza. 
Una lingua di posture corporee, dalle impressionanti virtù 'figurali', portatrici di 'affetto'. 
Un ritornello visivo e sonoro, motorio: è la sensazione ad essere dipinta, l'unione tattile con lo sfondo. 

Et mon regard, mon geste ne sera pas le vôtre, comme avec n’importe qui, mais beaucoup plus fort avec lui parce qu’il n’a pas la parole.  Y.L., soignant UPDM 


Chiasso, Biennale dell'immagine 'Invasioni', ottobre-novembre 2006 
Ginevra, Villa Bernasconi, maggio-luglio 2007 
Ginevra, Centre de Direction, Parc de Belle-Idée, A Mille Lieues, aprile-giugno 2008

Monte Carasso, I sotterranei dell'Arte, '100'000', ottobre - novembre 2009



< 1 | 13 >
< >